Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |

 
 

Centesimo concerto dell'Orchestra da Camera “Città di Fondi”, domenica 3 febbraio

 
 

Fondi 30 gennaio 2019

Centesimo concerto dell'Orchestra da Camera “Città di Fondi”, domenica 3 febbraio

Con l’esecuzione in programma Domenica 3 Febbraio prossimo alle ore 18.30 presso l’Auditorium comunale “Sergio Preti” di Fondi, l’Orchestra da Camera “Città di Fondi” – fondata nel 2011 dall'allora giovane direttore d’orchestra Gabriele Pezone – taglierà il significativo traguardo dei 100 concerti.

Per l’occasione il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e l’Assessore alla Cultura Beniamino Maschietto rivolgono al M° Pezone e a tutti i componenti dell’Orchestra le felicitazioni a nome dell’Amministrazione e della comunità fondana: «Grazie all’impegno e alla professionalità del M° Gabriele Pezone e dei suoi musicisti la Città di Fondi può vantare da anni in ambito musicale un’eccellenza artistica cui invitiamo tutti a ispirarsi per un complessivo progresso culturale».

Il concerto in programma il prossimo 3 Febbraio sarà il primo della VIII edizione del “Fondi Music Festival”, manifestazione organizzata dall’Associazione “Fondi Turismo” e dalle Associazioni musicali “Ferruccio Busoni” e “Sergej Rachmaninov” e patrocinata da Comune di Fondi, dall'Ente Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi e Banca Popolare di Fondi.

L’Orchestra da Camera “Città di Fondi” sarà guidata per l’occasione dal famoso direttore d’orchestra bulgaro Grigor Palikarov, che accompagnerà il trombettista spagnolo Vicente Campos.

In programma l’esecuzione di musiche di Puccini, Albinoni, Bartok, Händel, Host e Charpentier.

Il biglietto d’ingresso è di 5 Euro. Per informazioni e prenotazioni: Gianluca Truglio (347-1434465).

L’Orchestra da Camera “Città di Fondi” è composta da giovani musicisti professionisti delle province di Latina, Frosinone, Roma, Caserta e Napoli. Molti dei suoi componenti si sono perfezionati presso le più importanti istituzioni musicali italiane – Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Accademia del Teatro alla Scala di Milano, Accademia Chigiana di Siena, Corsi musicali di perfezionamento di Sermoneta – e lavorano in prestigiose realtà nazionali, come l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, la Banda Musicale della Marina Militare. Nonostante la recente costituzione, l’Orchestra ha maturato un repertorio molto vasto che spazia dal Barocco ai brani di musica per il Cinema e ai maggiori capolavori del Melodramma italiano. La compagine si è sinora esibita in diverse località del Lazio, dell’Abruzzo, del Molise, della Campania e della Sicilia.

Il trombettista Vicente Campos ha iniziato i suoi studi alla Scuola di Musica di Montserrat (Valencia) e li ha proseguiti alla Scuola Superiore del Conservatorio di Musica di Valencia con Vicente Prats. A conclusione degli studi superiori di perfezionamento ha conseguito il Premio Speciale come miglior studente di tromba, il 1° Premio Gioventù Musicale e il 1° Premio “Mariano Puig”. In qualità di solista ha collaborato con i maggiori gruppi e orchestre del panorama musicale spagnolo ed europeo. Ha realizzato diverse incisioni discografiche con le migliori orchestre da camera spagnole, in particolare con “I Concerti Accademici” di Francisco José de Castro e il “Collegium Instrumentale”, riscuotendo grandi consensi dalla prestigiosa rivista «Goldberg Magazine». Dal 1996 dirige i corsi e il Festival di Musica da Camera di Montserrat. Attualmente è solista sia del “Grup Instrumental”, all’interno del quale è stato insignito del “National Prize of Music 2005” per la singolare interpretazione, che dell’Orchestra Sinfonica di Valencia e del “Valencia Brass Quintet”. Collabora con il “Collegium Instrumentale” ed è Professore di tromba al Conservatorio Superiore di Musica di Castellón, di cui è anche Direttore.

Grigor Palikarov, nato in Plovdiv (Bulgaria) nel 1971, si è laureato all’Accademia Nazionale di Musica a Sofia in direzione d’orchestra con Vassil Kazandzhiev e Ivan Voulpe, in composizione con D. Tapkov, in pianoforte con Kr. Tasskov e in direzione di coro con St. Kralev. In seguito ha proseguito gli studi in composizione in Austria con Erich Urbanner. Ha debuttato come direttore di opera nel 1994, all’età di 22 anni, con il “Rigoletto” di Verdi nei due principali teatri d’opera bulgari. Al 1998/99 risale il debutto sul podio del Teatro dell’Opera Nazionale con un concerto di gala con la speciale partecipazione della nota cantante bulgara Ghena Dimitrova. Ha proseguito collaborando con Anna Tomowa-Sintow, Elena Obraztsova, Krassimira Stoyanova, Ferruccio Furlanetto, Kurt Rydl, Alexandrina Milcheva, Nadia Krasteva, Nickola Giuzelev. Dal 2001 lavora stabilmente come direttore presso il Teatro dell’Opera nazionale dirigendo un repertorio ampio e articolato che include più di 60 opere e balletti di Mozart, Rossini, Bellini, Donizetti, Weber, Verdi, Wagner, Ponchielli, Mascagni, Leoncavallo, Puccini, Gounod, Delibes, Bizet, Borodin, Rimsky-Korsakov, Tchaikovsky, Prokofiew, Orff e compositori contemporanei bulgari. Dalla stagione 2005/06 ha assunto il ruolo di direttore artistico dell’Orchestra Sinfonica di Pazardzhik. Negli anni seguenti ha tenuto concerti con molti celebri solisti, provenienti dalle principali orchestre del mondo. E’ spesso invitato come direttore ospite in molte nazioni tra cui Germania, Austria, Belgio, Francia, Italia, Lussemburgo, Polonia, Macedonia, Grecia, Slovenia, Romania, Svizzera, Taiwan, Russia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Giappone, Messico e Uruguay. Ha anche inciso brani sinfonici e operistici come direttore ospite dell’Orchestra Sinfonica della Radio Bulgara. Parallelamente alla sua attività direttoriale, compone musica e si esibisce come pianista con diverse orchestre bulgare. E’ anche membro della M.E.N.S.A. (l’organizzazione internazionale per le persone altamente intelligenti) ed è stato il capo della sua ripartizione bulgara per due mandati consecutivi.

 

Social
Facebook Twitter Instagram
YouTube Telegram Periscope

WhatsApp 3297764644