Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |

 
 

Cinque milioni e 440 mila spettatori per "I nostri figli" film scritto dal fondano Mauro Caporiccio

 
 

Fondi 08 dicembre 2018

Cinque milioni e 440 mila spettatori per "I nostri figli" film scritto dal fondano Mauro Caporiccio

"Quando con Mauro Caporiccio ho approfondito i fatti e ho incontrato le persone reali che hanno ispirato I nostri figli, non ho potuto che cercare di allestire un film che fosse almeno in parte all’altezza del loro coraggio, della loro sensibilità, della loro capacità di curare la ferita di una tragedia", spiega il regista Andrea Porporati.

Il giornalista Mauro Caporiccio è di Fondi. È autore e consulente presso Rai - Radiotelevisione Italiana e sceneggiatore. Dal 2000 autore di vari programmi della Rai ("Uno Mattina", "Enigma" "Vita in diretta", "Ricominciare", "Petrolio", "Fuori Luogo ecc. Sceneggiatore di miniserie e tv movie di Rai Fiction ("Al di là delle frontiere", "Il figlio della luna", "Mister Ignis", "I nostri figli" ecc).

 

Mauro Caporiccio a Fondi

Il fondano Mauro Caporiccio ha curato il soggetto del film "I nostri figli", interpretato da Vanessa Incontrada e Giorgio Pasotti, andato in onda su Rai1 in prima serata giovedì 6 dicembre scorso visto da 5.440.000 telespettatori pari al 24.5% di share.
I nostri figli è stata una fiction fortemente voluta da Vanessa Incontrada in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Il regista Andrea Porporati, che ha anche scritto la sceneggiatura con Mauro Caporiccio e Maria Porporati, ha girato a Senigallia, dove vive realmente Carmelo Calì, il cugino che ha adottato i tre figli della Manduca. La produzione ha impiegato un cast con molte risorse locali, con 13 attori inseriti con vari ruoli e tantissime comparse della città.

Mauro Caporiccio, sul suo profilo Facebook ha commentato: "Grazie a tutti voi che l’avete visto. A tutti quelli che hanno condiviso questo progetto e soprattutto a Carmelo Calì e a Paola Giulianelli che hanno adottato i figli di Marianna. Di fronte a ciò qualsiasi altro successo impallidisce. Testimonianze così generose fanno bene a tanta gente che in questo momento si sente perduta, confusa, senza punti di riferimento. Loro hanno usato solo la semplicità di un gesto d’amore, amore quotidiano fatto di complicità, resistenza, coraggio e passione civile".

Complimenti vivissimi al nostro concittadino Mauro Caporiccio per la bravura e il meritato successo.

 

Social
Facebook Twitter Instagram
YouTube Telegram Periscope

WhatsApp 3297764644