Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |

 
  “…se morirebbe prima mia moglie…" Spettacolo di Gino Fiore domenica 3 gennaio  
 

Fondi 01 gennaio 2016

“…se morirebbe prima mia moglie…" Spettacolo di Gino Fiore domenica 3 gennaio

Domenica 3 Gennaio 2016 alle ore 17.30 nel Salone del Palazzo Caetani in Fondi andrà in scena ad ingresso libero uno spettacolo a due voci dal titolo singolare: “…se morirebbe prima mia moglie… (Quando le ultime volontà diventano arte)” con Gino Fiore e Anna Maria Aspri, al pianoforte Gabriele Pezone, al fagotto Mirko Nunziante.

 

Palazzo-Caetani piazza e castello

L’iniziativa, promossa dal Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Fondi, è organizzata dall’Associazione Musicale Ferruccio Busoni e inserita nell’ambito delle manifestazioni per le festività natalizie.

L’idea dello spettacolo prende spunto da un libro di Salvatore de Mattias che nel 1992, per i tipi di Sellerio Editore, pubblicava, sotto il titolo “Essendo capace di intendere e di volere”, cinquanta testamenti olografi, tutti registrati all’archivio notarile di Stato.
Gino Fiore ne ha scelti sedici, cui darà voce insieme ad Anna Maria Aspri.

Le musiche, mirabilmente scelte da Gabriele Pezone e Mirko Nunziante daranno degna cornice al tutto.

Afferma l’autore: «Sono voci solitarie, senza altra mediazione che non sia la scrittura segreta, invocanti una memoria che non ha altro appiglio se non l’estrema testimonianza di sé… Sono canti d’amore per la vita, l’umanità, il cosmo; o normali, inattendibili disposizioni. Il loro tempo è una superflua eternità».

Fonte: Relazioni esterne Comune di Fondi