Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |

 
 
Parco Ausoni stasera a "Saperi & Sapori": progetto "21 nel Verde", protocollo d'intesa, reintroduzione fauna selvatica
 
 

Fondi 14 agosto 2015

 

Parco Ausoni oggi a "Saperi & Sapori": progetto "21 nel Verde", protocollo d'intesa, reintroduzione fauna selvatica

Parco Ausoni: impegno sul territorio tra inclusione, comunità, e natura.

Stasera venerdì 14 agosto, a Fondi, il Parco dei Monti Ausoni e Lago di Fondi dalle ore 20,30 sarà protagonista nell’ambito della manifestazione “Saperi & Sapori Fondani”:
presentazione dell’area protetta da parte dei giovani partecipanti al progetto “21 nel Verde”; sottoscrizione di un Protocollo d’intesa tra l’Ente Parco e il “Comitato di Zona San Magno”; liberazione di alcuni rapaci notturni in collaborazione con il Parco Riviera d’Ulisse.

Il Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi venerdì 14 agosto p.v. sarà protagonista centrale nella serata della manifestazione “Saperi & Sapori Fondani”, giunta alla sua XI edizione, organizzata dal Comitato San Magno.

A partire dalle ore 20,30 il programma prevede:
la presentazione del Parco a cura delle ragazze e dei ragazzi che stanno partecipando al progetto “21 nel Verde”, un corso di formazione per guide ambientali dell’area protetta rivolto a giovani con sindrome di Down, organizzato dal Parco e iniziato lo scorso maggio; la sottoscrizione di un Protocollo d’intesa tra l’Ente Parco e l’Associazione “Comitato di Zona San Magno” per un impegno di cooperazione nell’ottica di una migliore salvaguardia e gestione dell’area regionale denominata “Villa Demetriana”, a Fondi in via Rene; la reintroduzione di fauna selvatica a cura del personale del Servizio Naturalistico del Parco Regionale Riviera d’Ulisse eseguita d’intesa con il Parco Monti Ausoni e Lago di Fondi. Saranno rimessi in libertà 1 civetta (Athene noctua) e 2 assioli (Otus scops), curati e riabilitati presso il Centro Recupero Animali Selvatici del Parco Riviera d’Ulisse di Gaeta.

L’Ente Parco invita all’appuntamento tutti i cittadini e in particolar modo i bambini, per provare a vivere tutti insieme un’esperienza di comunità inclusiva e attenta all’ambiente.