Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |

 
  La scuola "Fondi 4" domani cambia il nome in "Sottotenente Alfredo Aspri"  
 

Fondi 21 maggio 2015

La scuola "Fondi 4" domani cambia il nome in "sottotenente Alfredo Aspri"

Domani, venerdì 22 Maggio 2015 alle ore 18.30, avrà luogo l’intitolazione dell’Istituto Comprensivo “Fondi 4” al “Sottotenente Alfredo Aspri”.

 

edificio-alfredo-aspri-fondi

La cerimonia si svolgerà nello spazio antistante l’entrata dell’Edificio scolastico di via degli Osci e prevede l’esecuzione di brani da parte del coro della Scuola, l’intervento di alcuni alunni, delle Autorità comunali, dell’USP di Latina e il saluto del Dirigente scolastico dott.ssa Adriana Izzo.

A seguito della riorganizzazione della rete scolastica regionale, a decorrere dal 1° Settembre 2012 è stato istituito l’“Istituto Comprensivo Fondi 4”, costituito dai plessi di Scuola Primaria “S. Ten. Alfredo Aspri” e dell’Infanzia “Maria Pia di Savoia”, situati nel Comune di Fondi, e dalle Scuole dell’Infanzia “Via Campo delle Monache”, Primaria “Enrico Toti” e Secondaria di l° grado “Michelangelo Buonarroti”, situate nel Comune di Sperlonga.

Al fine di evitare la generica denominazione “Fondi 4”, considerato che l’Edificio scolastico di Scuola Primaria era già intitolato al Sottotenente Alfredo Aspri e dovendo procedere all’intitolazione dell’Istituto Comprensivo si è opportunamente ritenuto di recuperare il nome della Scuola così come già titolato in passato, al fine di serbarne nel tempo l’identità.

La Giunta Municipale ha espresso parere favorevole a quanto deliberato dal Consiglio d’Istituto del Comprensivo “Fondi 4” in merito al mutamento della denominazione.
Per i più giovani il nome di Alfredo Aspri rischia di essere associato soltanto all’Istituto scolastico più antico della città, senza poter decifrare il quesito di manzoniana memoria: chi era costui?

Innanzitutto è opportuno ricordare che l’edificio di via degli Osci venne inaugurato in occasione dell’Anno Scolastico 1937-38 dal Ministro dell’Educazione Nazionale Giuseppe Bottai e intitolato al Principe di Napoli, ovvero al futuro re d’Italia Umberto II di Savoia.

Nel 1957 l’insegnante Francesco Grossi propose al corpo docente l’intitolazione dell’Edificio scolastico ad Alfredo Aspri, giovane collega fondano che nel corso della 2ª Guerra mondiale aveva trovato la morte su un campo di battaglia in Albania. La proposta fu approvata a grande maggioranza, prevalendo su una più generica denominazione priva di correlazione con la comunità cittadina.

Alfredo AspriSi riporta il testo della Relazione del corpo docente del 1° Circolo didattico di Fondi per titolare l’Edificio scolastico al “Sottotenente Alfredo Aspri” nell’anno 1957: «Il sottotenente Alfredo Aspri nacque a Fondi il 3 gennaio 1918 da Giuseppe ed Agata Dinia. Dopo gli studi elementari, frequentò prima il locale Regio Ginnasio Enrico Amante, poi l’Istituto Magistrale di Pontecorvo conseguendo il “Diploma di maestro elementare”.

Solo per alcuni mesi ebbe la possibilità di esercitare la sua professione perché fu chiamato alle armi per gli obblighi di leva. Frequentò il Corso Allievi Ufficiali a Fano distinguendosi per le proprie attitudini militari.

Allo scoppio della guerra, il 10 giugno 1940, fu inviato sul fronte occidentale francese e, successivamente, destinato al 17° Reggimento Fanteria, raggiunse il fronte greco-albanese, dove cadde valorosamente a Vona (Albania). Il comandante del Reggimento inviò al genitore del caduto la seguente comunicazione: “[…] Il sottotenente Aspri nella sua permanenza al reggimento aveva conquistato l’affetto dei camerati e superiori. Tutti lo ricordano con tristezza, uniti nel dolore che in noi può essere lenito solo dall’orgoglio di aver avuto tra le proprie file chi ha potuto donare se stesso alla causa dell’Italia imperiale”».

 

5xmilleProLocoFondi light