Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Fondi Jazz Festival

 
 

Fondi 16 luglio 2014

Fondi Jazz Festival

 

Fondi Jazz Festival 2014

L’Associazione Culturale Festival Factory organizza la seconda edizione del “Fondi Jazz Festival”, kermesse musicale ideata per promuovere il territorio attraverso un calendario di concerti e seminari che vedrà all’opera alcuni tra i più validi musicisti Jazz del panorama nazionale.

L’iniziativa – che si svolgerà da venerdì 18 a domenica 20 luglio prossimi – è patrocinata dal Comune di Fondi e si avvale del sostegno di Tacabanda, Imballaggi D’Aniello, Mondo Musica, Euro Surgelati, Torpedino, Hornet Multimedia e Hollywood Party.

Il chiostro di San Domenico in via San Tommaso d’Aquino ospiterà alle ore 21.30 i tre concerti in programma, il primo dei quali è previsto per venerdì 18: “Omaggio a Jim Hall”, con il Trio Luca Nostro (chitarra), Andrea Avena (contrabbasso), Davide Pentassuglia (batteria). Gli esecutori ripercorreranno le tappe della carriera stellare del grande chitarrista statunitense, scomparso nel dicembre scorso, attraverso alcune delle sue più belle composizioni e quelle di alcuni suoi allievi, come Bill Frisell, John Scofield, Pat Metheny, Pete Bernstein.

Sabato 19 Luglio è in programma l’esibizione dell’“Hard Jazz Quartet”, che vedrà il chitarrista Umberto Fiorentino esibirsi con Fabio Zeppetella (chitarra), Luca Bulgarelli (basso) e John Arnold (batteria), gruppo che ha il suo punto di forza nell’energia espressa dai singoli musicisti. Il pubblico potrà ascoltare sonorità elettroniche e composizioni originali in una reinterpretazione in chiave moderna del Jazz elettrico.

Domenica 20 sarà la volta del “Gypsy Trio”, composto da Salvatore Russo (chitarra solista), Tony Miolla (chitarra ritmica) e Camillo Pace (doppio basso). Il Trio esegue dal vivo il progetto discogra?co “La Touche Manouche”, un concerto strumentale nello stile del Gypsy Jazz o Manouche, genere musicale di grande tradizione e cultura molto in voga in questi ultimi anni. Il repertorio, che comprende l’esecuzione di alcuni brani del grande Django Reinhardt, accoglie anche classici della musica italiana reinterpretati in chiave acustica moderna.

Parallelamente ai concerti il “Fondi Jazz Festival” offre agli appassionati anche la possibilità di seguire un interessante ciclo di seminari, che avranno luogo presso l’Auditorium comunale alle ore 16.00. Il primo incontro è previsto per venerdì 18 e sarà tenuto dal contrabbassista Andrea Avena. Seguiranno quello con i chitarristi Umberto Fiorentino e Fabio Zeppetella, previsto per sabato 19, e con il chitarrista Gipsy Salvatore Russo, programmato per domenica 20.

Ulteriori informazioni e news sul “Fondi Jazz Festival” sono disponibili sul sito www.fondijazzfestival.it, su Facebook /fondijazzfestival e Twitter @FondiJazz.

La prevendita dei biglietti e l’iscrizione ai seminari si effettuano a Fondi presso la “Cartolibreria Martusciello” in piazza della Repubblica n°22 e “Mondo Musica” in via Nazario Sauro n°43, oppure online tramite il sito internet della kermesse.