Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Una rotonda sulla via del mare, al "Casotto rosso"

 
 

Fondi 04 maggio 2013

 

Una rotonda sulla via del mare. Al "Casotto rosso"

Sono iniziati i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza della strada provinciale Fondi-Sperlonga e Selvavetere

Pannello Lavori rotonda Casotto rosso Fondi 01L'incidenza dei numeri, porta le problematiche legate alla sicurezza stradale, pur nella molteplicità dei fattori implicati e degli enti interessati ad azioni preventive e correttive, in primo piano, tanto da costituire per la Provincia di Latina una assoluta priorità ed a riporre al tema la massima attenzione, nell'intento di individuare continuamente nuove strategie di prevenzione che consentano, a breve, medio e lungo termine, di porre un argine a questo allarmante fenomeno dei nostri tempi.

La Provincia di Latina nell'ambito delle proprie competenze e risorse ha attivato misure di prevenzione diversificate destinate ad accrescere la qualità in termini di sicurezza della rete viaria provinciale andando ad incidere sui diversi fattori di rischio, dando luogo ad una vera "Agenda della sicurezza stradale" nella quale sono stati iscritti:

Lavori rotonda Casotto rosso Fondi 01· Interventi di investimento per la manutenzione ordinaria e straordinaria del proprio patrimonio stradale;
· Maggiore attenzione nel conseguire il miglioramento della qualità progettuale degli interventi;
· Interventi di illuminazione delle strade a traffico motorizzato e non motorizzato;
· Realizzazione di campagne di consapevolezza sul traffico presso le scuole della Provincia;
· Procedure per rallentare il traffico a forte presenza di pedoni (rondò stradali, installazione di dossi di rallentamento)
· Vigilanza rigorosa dei limiti di velocità mediante l'impiego di sistemi automatici come dissuasori ed autovelox.
· Installazione di limitazioni alla velocità congrue e legate alle caratteristiche delle arterie viarie e dello status della infrastruttura;
· Installazione di adeguata segnaletica di pericolo capace di indurre a comportamenti più attenti, rispettosi dei limiti, a tutela degli utenti deboli della strada come pedoni e ciclisti.
· Rimozione di ostacoli ad una viabilità sicura (alberature pericolose, accessi carrabili non autorizzati, occupazioni abusive delle pertinenze stradali);
· Realizzazioni di presidi per la messa in sicurezza del traffico veicolare: guard rail, realizzazione di aree di servizio, allargamento della base stradale, realizzazione parcheggi pubblici ecc.

Lavori rotonda Casotto rosso Fondi 02L'intervento si inserisce in questa Agenda di priorità ed è teso a riqualificare uno snodo stradale come la intersezione della S.P. attraverso la installazione di una rotatoria sistemata a verde caratterizzata dalla presenza di un'area centrale circolare e inaccessibile, circondata da un anello, percorribile in una sola direzione ed in senso antiorario dal traffico proveniente da più entrate.

La tipologia di funzionamento è quella della precedenza al traffico circolante nell'anello; questa tipologia fornisce notevoli benefici sia in termini di sicurezza che in termini di emissioni e determina comportamenti di guida meno aggressivi. Aspetto fondamentale che caratterizza la rotatoria rispetto ad altri tipi di intersezione è che questa è in grado di controllare la velocità all'interno dell'incrocio, mediante l'introduzione nella geometria del raccordo di una deflessione, che impedisce l'attraversamento con una traiettoria diretta. Si costringe così l'utente a limitare la velocità indipendentemente dalla segnaletica stradale. Le isole separatrici, realizzate su tutti i rami della rotatoria, favoriscono la percezione della stessa nel suo avvicinamento, riducono la velocità d'entrata, separano fisicamente l'entrata dall'uscita in modo da evitare manovre errate, controllano la deviazione in entrata ed uscita e permettono l'installazione dei segnali stradali.

L'attuale intersezione a raso è regolata da un impianto semaforico di cui si prevede lo smontaggio e la rimozione, insieme a quelle della segnaletica verticale esistente non più utilizzabile, alla rimozione dei chiusini, delle barriere metalliche e dei pali del vecchio impianto di illuminazione. Sono infine previsti una serie di elementi di completamento rappresentati dalla posa in opera di segnaletica sia verticale che orizzontale, di un impianto d'irrigazione e dal rifacimento dell'impianto di pubblica illuminazione.

Logo Pro Loco Fondi quadrato