Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Sabato 1 giugno: Concerto della Banda Musicale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale a Fondi

 
 

Fondi 31 maggio 2013

Sabato 1 giugno: Concerto della Banda Musicale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale a Fondi

 

Banda Musicale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale

 

E’ ormai consuetudine da alcuni anni che a Fondi la stagione estiva si apra con l’esecuzione musicale di una prestigiosa banda musicale: Sabato 1 Giugno l’appuntamento è con il Concerto della Banda Musicale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale.
A darne notizia il sindaco Salvatore De Meo e l’assessore al Turismo Beniamino Maschietto, specificando che l’evento è programmato alle ore 20.00 nel teatro all’aperto di piazza Alcide De Gasperi.
In caso di sfavorevoli condizioni atmosferiche il concerto avrà luogo presso la chiesa di Santa Maria in Piazza.
La manifestazione è promossa dall’Amministrazione comunale, dal Corpo di Polizia Locale di Fondi e di Roma Capitale ed è patrocinata dalla Regione Lazio.
Il complesso bandistico è diretto dal M° Nello Giovanni Maria Narduzzi, Soprano è l’agente P.L. Isabella Amati.
Il programma del concerto prevede l’esecuzione dei seguenti brani e suite: “Marcia d’Ordinanza” (N.G.M. Narduzzi), “Marcia del Tannhauser” (R. Wagner), “Nabucco”, Sinfonia (G. Verdi), “Rienzi”, Ouverture (R. Wagner), “Carmen”, Preludio e Habanera (G. Bizet), “Omaggio ai film di Sergio Leone” (Morricone - Alegiani), “L’altro Morricone” (Morricone - Alegiani), “I Suoni della Paura”, suite di film di Dario Argento (AA.VV. - Alegiani).
La Banda Musicale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale – che rappresenta il Comune di Roma nelle manifestazioni ufficiali della Capitale ed è presente anche in diverse e importanti manifestazioni musicali sia in Italia che all’estero – ha una storia lunga e prestigiosa.
Infatti il Comune di Roma ha utilizzato una compagine strumentale bandistica sin dall’inizio del secolo XIX, con il nome di Banda delle Guardie Capitoline. Nella seconda metà dell’800, a seguito di varie vicissitudini politiche, essa prende il nome di Banda Municipale. Questo complesso si avvaleva già allora dei migliori esecutori di fiati della Capitale, tanto da diventare un’importante compagine strumentale sotto la guida di Alessandro Vessella. Durante questo periodo la Banda fu seguita attentamente dal pubblico, in special modo nei concerti domenicali in Piazza Colonna. A testimonianza di questo florido periodo ci sono le pionieristiche foto dell’epoca e l’interessamento di vari scrittori, tra i quali Thomas Mann che, tra l’altro, volle citarla in due suoi romanzi: “Doctor Faust” e “Considerazioni di un impolitico”. Negli anni Trenta del ‘900 la Banda fu diretta da Antonio D’Elia, che con la stessa presentò, in prima esecuzione assoluta, “I Pini di Roma” di Ottorino Respighi, tenutasi all’Augusteo alla presenza dell’autore e del Sindaco. Bisognerà attendere la fine del secondo conflitto mondiale per ritrovare la Banda Municipale ricostituita nel Corpo dei Vigili Urbani ad opera della personale iniziativa di appassionati esecutori. Da quel periodo si sono succeduti i Maestri A. Pirazzini, L. Santucci e l’attuale Nello Giovanni Maria Narduzzi.

Logo Pro Loco Fondi quadrato