Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Sportello Arsial a Fondi nel Mof, sottoscritto il comodato d'uso

 
 

Fondi 23 gennaio 2013

 

Sportello Arsial a Fondi nel Mof, sottoscritto il comodato d'uso

 

Mercato Ortofrutticolo Fondi

E’ stato sottoscritto nella mattinata di ieri tra l’ARSIAL e la MOF SpA il contratto di comodato d’uso di un locale sito all’interno del Centro Agroalimentare all’ingrosso di Fondi ai fini dell’attivazione di uno sportello sperimentale ARSIAL.

Il contratto è stato sottoscritto alla presenza dal Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e dell’Assessore provinciale all’Agricoltura e consigliere di amministrazione ARSIAL Enrico Tiero.

L’ARSIAL – ente della Regione Lazio che ha come obiettivo lo sviluppo e l’innovazione del sistema agricolo laziale – ha promosso da tempo progetti pilota per la valorizzazione delle colture ortofrutticole, alcuni dei quali hanno preso avvio da sollecitazioni degli operatori della Piana di Fondi e dagli Enti territoriali quali il Comune e il MOF. Tali progetti necessitano, per la loro funzionalità, di un confronto quotidiano con gli operatori e pertanto la presenza di un apposito sportello faciliterà la messa a punto di modelli di servizio da fornire agli operatori medesimi.

Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco De Meo: «Apprezziamo la decisione dell’ARSIAL di accogliere la richiesta del Comune di Fondi e del MOF. L’attivazione dello sportello è funzionale alle azioni di rilancio e di sviluppo dell’intera filiera agroalimentare e soprattutto alle complesse attività del Centro Agroalimentare all’ingrosso di Fondi. Proprio in un momento difficile quale è quello che il settore dell’agroalimentare sta attraversando a livello globale, la presenza sul nostro territorio di uno sportello dedicato è la migliore risposta a vantaggio degli operatori, ai quali è sempre più necessario offrire strumenti concreti per la valorizzazione e promozione dei loro prodotti».

«La presenza di uno sportello ARSIAL presso il Mercato Ortofrutticolo di Fondi, cuore dell’agroalimentare a livello regionale – afferma l’Assessore Tiero –, risponde ad una logica evidente in quanto il Centro di viale Piemonte rappresenta un modello di assoluta eccellenza nel panorama dell’agroalimentare».