Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Autostrada Roma-Latina, l'intervento del senatore Claudio Fazzone

 
 

Fondi 06 agosto 2012

Autostrada Roma-Latina, l'intervento del senatore Claudio Fazzone

“L’autostrada Roma – Latina – afferma il sen. Claudio Fazzone - è un'opera dal costo complessivo di 2.798 milioni di euro, che si aggancia alla Roma – Civitavecchia fino a raggiungere il bivio posto alla intersezione della cosiddetta Storta di Sezze, sulla via Appia. Il Cipe, nel confermare i 500 milioni di euro di contributi statali per la realizzazione dell’opera, ha contestualmente autorizzato il nominato commissario straordinario Vincenzo Pozzi a predisporre la gara ufficiale.

Oltre ai 500 milioni di euro conferiti dallo Stato, il resto della somma occorrente giungerà da privati, che rientreranno dell’impegno economico attraverso il pagamento del pedaggio autostradale. L’autostrada Roma – Latina è un’opera attesa dai cittadini della Provincia di Latina, ma anche e soprattutto dalle migliaia di aziende che sul territorio insistono, le quali per essere maggiormente competitive sul mercato, hanno bisogno di collegamenti viari importanti. Sta quindi per colmarsi una lacuna che nel corso degli anni ha penalizzato oltre misura una Provincia, che anche in tempo di profonda crisi economica si pone all’attenzione dell’intera Regione Lazio con un Pil straordinariamente positivo.

Nei primi giorni di settembre – prosegue il sen. Fazzone – organizzerò un pubblico convengo per la presentazione dell’importante progetto viario, al quale hanno già dato l'adesione l’amministratore unico dell’Anas S.p.A. Pietro Ciucci, il commissario straordinario Vincenzo Pozzi, il presidente della Regione Lazio Renata Polverini, il senatore Raffaele Ranucci e le autorità locali interessate dall’opera. Mi preme infine ringraziare tutti coloro che a vario titolo hanno collaborato affinchè si portasse a casa l’importante provvedimento, ad iniziare dal collega sen. Ranucci, con il quale ho lavorato in tandem”. Con la conferma del finanziamento statale e il prossimo espletamento del bando di gara – termina Fazzone - entro la fine dell’anno in corso ci sarà sicuramente l’inizio dei lavori”.