Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Sabato la Banda Musicale della GdF apre la tredici giorni del FMF

 
 

Fondi 20 luglio 2012

Sabato la Banda Musicale della GdF
apre la tredici giorni del FMF

Dopo le felici esperienze degli scorsi anni, che hanno visto l’organizzazione di ben 5 riuscitissime edizioni della “Settimana Culturale Fondana”, l’Associazione Domino promuove in collaborazione con il Comune di Fondi il “Fondi Music Festival”, rassegna musicale di caratura internazionale diretta dal Maestro Gabriele Pezone, che si terrà da Sabato 21 Luglio a Giovedì 2 Agosto 2012.

Per ben tredici giorni il centro storico della città sarà vivacizzato da numerosi concerti, offrendo a chi visiterà Fondi, ma anche agli stessi residenti, la possibilità di scegliere tra diversi generi musicali, tutti di alto profilo culturale. I luoghi che ospiteranno gli eventi saranno i siti di maggior pregio del centro storico: il Castello Caetani, il Duomo di San Pietro, la chiesa di Santa Maria, l’Auditorium comunale, il chiostro di San Domenico, il largo della ex chiesa di Sant’Antonio ed il quartiere ebraico. L’ospitalità e l’accoglienza delle strutture ricettive e della popolazione di Fondi contribuiranno a rendere la rassegna ancor più magica ed accattivante.

L’apertura del “Fondi Music Festival” è affidata al concerto della Banda Musicale della Guardia di Finanza con la direzione del M° Ten. Col. Leonardo Laserra Ingrosso, che avrà luogo Sabato 21 Luglio alle ore 21.00 in piazza Alcide De Gasperi.

Durante la sua lunga ed intensa attività concertistica, la Banda si è esibita presso le più prestigiose istituzioni musicali italiane tra le quali l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, la Scala di Milano, il San Carlo di Napoli, il Teatro dell’Opera di Roma, il Massimo ed il Politeama di Palermo, la Fenice di Venezia, il Bellini di Catania, il Petruzzelli di Bari. Numerosi ed apprezzati sono stati i concerti nella Basilica di Massenzio a Roma e reiterate le collaborazioni con alcune delle più affermate orchestre sinfoniche italiane ed internazionali quali la RAI di Roma, il Maggio Musicale Fiorentino e il Festival dei Due Mondi di Spoleto. Il Complesso Bandistico si è recato ripetutamente all’estero per fortunate tournée in Germania, Lussemburgo, Svizzera, Belgio, Francia, Stati Uniti ed Emirati Arabi Uniti. In particolare nel 2002 a New York, in occasione delle celebrazioni per il Columbus Day, ha tenuto un coinvolgente ed emozionante concerto a Ground Zero, luogo simbolo della coscienza nazionale americana dopo i tragici fatti dell’11 Settembre 2001. Le doti di fusione, la qualità del suono e la sensibilità interpretativa rendono il Complesso Bandistico uno dei più prestigiosi a livello internazionale e gli assicurano il costante successo di pubblico e di critica. Il suo vasto repertorio, comprendente brani originali e trascrizioni, consente di spaziare dalla musica classica a quella contemporanea e può essere considerato tra i più significativi e completi.

Dal 2002 il Direttore della Banda Musicale è il Ten. Col. Leonardo Laserra Ingrosso, dal 1991 al 1996 docente di Composizione al Liceo Musicale “Giovanni Paisiello” di Taranto. Esibitosi più volte come direttore e pianista accompagnatore in formazioni musicali di vario tipo, Laserra Ingrosso è risultato vincitore del Concorso Nazionale per l’insegnamento di Armonia e Contrappunto nei Conservatori di Musica di Stato. E’ regolarmente invitato come giurato a importanti concorsi nazionali e internazionali e dal 2004 al 2007 ha fatto parte della commissione di selezione dei candidati provenienti dall’Accademia della Canzone per il Festival di Sanremo. Nel 2006 ha eseguito una serie di concerti negli Stati Uniti come direttore ospite della Atlantic Brass Band del New Jersey.

Il programma del concerto di Sabato 21 Luglio prevede l’esecuzione dei seguenti brani: “Marcia d’ordinanza della Guardia di Finanza” (A. D’Elia), “Il Barbiere di Siviglia” – Sinfonia dall’opera (G. Rossini), “Aida” – Finale atto II (G. Verdi), “El Tambor de Granaderos” (R. Chapì), “On Earth as it in Heaven (E. Morricone), “Oblivion” (A. Piazzolla), “Inno a Fondi” (L. Laserra Ingrosso), “Amarcord Fellini” – Fantasia su temi musicali di film felliniani (N. Rota – L. Ruggieri).