Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Esequie di don Nino Nardone, presidente della Banca Popolare di Fondi

 
 

Fondi 02 febbraio 2012

 

L'estremo saluto a don Nino Nardone,
presidente della Banca Popolare di Fondi

Pioggia, grandine e freddo non hanno fatto desistere le centinaia di persone, a prendere parte alle esequie di don Nino Nardone, presidente della BPF, tenute nella chiesa di San Francesco a Fondi.

Il feretro è stato accolto con un lungo applauso, per sottolineare la vita, la figura e l'opera svolta da Nardone nei diversi campi: economico, sociale, agricolo della provincia di Latina e per la sua Fondi.

La cerimonia è stata presieduta dal parroco Padre Massimiliano Scarlato, il quale ha sottolineato le doti di bontà e generosità possedute da don Nino, richiamandosi al passo del Vangelo in cui Gesù elogia chi ha dato da bere, da mangiare, sostenuto i bisognosi.

Don Nino è stato un gran Signore, le cui qualità umane sono diventate ormai rare. Esempio di vita operosa e generosa, rispettosa di ogni singola persona.E' stato protagonista positivo e attivo della storia economica e sociale fondana del '900.

Visibilmente addolorati i componenti della sua famiglia, così come i vertici della Banca Popolare di Fondi, con il consigliere delegato cavalier Giuseppe Rasile, il vicepresidente dott. Ruggiero Di Biasio e il consiglio di amministrazione.

Gaetano Orticelli

Pubblichiamo la foto che ritrae il saluto del Cav. Rasile al Comm. Nardone e il video del ricordo espresso dalla nipote.