Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Stasera il musical “Cerco solo te... Una luce nella notte”

 
 

Fondi 13 agosto 2011

 

“Cerco solo te... Una luce nella notte”

Questo il titolo dello spettacolo musicale a Fondi, stasera sabato 13 agosto, nello scenario di Piazza IV Novembre
L'appuntamento, che si svolgerà a partire dalle ore 21,30, è presentato dal Gruppo Giovani della Parrocchia San Francesco d'Assisi.
Il parroco Padre Massimiliano Scarlato invita la cittadinanza ad assistere numerosa allo spettacolo “Cerco solo te... Una luce nella notte”, manifestazione da non perdere!


Il messaggio…
Da sempre l’uomo cerca la felicità, ma tante volte lo fa attraverso strade sbagliate.
Il gioco d’azzardo, l’amore facile, i soldi guadagnati senza onestà, la droga e l’indifferenza verso l’altro sono solo alcune delle piaghe che crescono sempre di più nella società e che attirano i giovani ma anche gli adulti. Inizialmente queste strade vengono percorse con gioia, perché danno quella felicità
immediata che è facile da consumare e bruciare, ma che non dura nel tempo poiché si fonda su basi di argilla. È allora che l’uomo si rende conto che queste false felicità portano alla delusione, e la delusione spesso porta alla solitudine e allo sconforto.
Ma è proprio in questo “fallimento” che interviene l’amore di Dio, il quale, grazie al dono del suo figlio Gesù, rischiara e illumina il buio della vita. È Gesù la luce nella notte!
In questo duello tra Bene e Male, tra tante difficoltà, è il Bene che sconfigge ogni male ed ogni scelta sbagliata.
È proprio questo il messaggio che vogliamo proporvi con il nostro spettacolo, il desiderio di un Padre che è alla continua ricerca di ogni figlio perduto e che, una volta ritrovato, viene ricondotto nella luce vera che fa sentire il canto di pace e di gratitudine.


La storia…
“Cerco solo Te….” è un progetto di evangelizzazione che Padre Massimiliano Scarlato insieme ai giovani della Parrocchia San Francesco d’Assisi di Fondi propone alla vigilia della Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid. Nato da un idea del parroco, lo spettacolo è stato interamente pensato e realizzato dai giovani che con canti, danze, drammatizzazione, video, ballo e monologhi rivivono questa eterna lotta tra il bene e il male attraverso la rilettura, in chiave moderna, di alcuni episodi evangelici.
Nella prima scena la protagonista è la donna adultera che allora, così come oggi, troppo facilmente viene giudicata da chi nel proprio cuore nasconde segreti e peccati altrettanto gravi.
La seconda scena propone la figura del padre misericordioso che lascia il figlio andare via assecondando le sue scelte, ma sapendo dentro di se che quel figlio ritornerà da lui. Dio è il nostro padre misericordioso che nel suo infinito amore ci lascia liberi, a volte anche di sbagliare, ma non ci abbandona mai.
I dieci lebbrosi fanno il loro ingresso della terza scena che pone l’attenzione sulla piaga del bullismo e della paura del diverso. Infine l’ultima scena, attraverso la figura dei discepoli di Emmaus, ci fa riflettere sulla difficoltà che anche noi abbiamo oggi di riconoscere Gesù, che si manifesta in chi ci è affianco e soprattutto in chi ha bisogno del nostro aiuto.


Hanno partecipato…
Alessia Faiola, Fabio Cipolla, Davide Orticelli, Christian Orticelli, Raffaele Di Manno, Davide Di Manno, Maurizio Iannucci, Gianmaria Del Vecchio, Luigi Criolesi, Fabrizio Lippa, Miriam Orticelli, Alessia Carnevale, Francesca Carroccia, Francesca Rizzi, Francesca De Bonis, Francesca Stravato, Anastasia Parisella, Tania Di trocchio, Debora Mancini, Melania Mastrobattista, Jessica Di Trocchio, Annarita Di Fazio, Davide Pecorer, Loredana Garruzzo, Gloria Di Maggio, Alessandra Peppe, Valentina Di Vito, Gino Pestillo, Sonia Iannone, Chiara Murtas, Nicoletta Pinto, Maria Angelica Musolino, Federica Pannone, Leandro Dinia, Americo Iannucci, Giulia Pannozzo, Valentina Rizzi, Paolo Parisella,
Alessio Di Vito, Daniela Nunziata, Querino Ialongo, Alessia Espido Fantin, Fabrizio Garofalo, Alessia De Santis, Ivan Lombardi, Ennio Zanzarelli, Giuseppe Pestillo, Virginia Faiola, Mario Garofalo, Giuseppe Targa, Francesco Muccitelli, Luca Mansutti, Claudia Iannucci Chiara Di Vito, Gianni Paparello, Laura Spagnardi, Andrea De Simone e Padre Massimiliano Scarlato.
Si ringraziano inoltre tutte quelle persone che con il loro aiuto e tempo hanno contribuito alla realizzazione dello spettacolo.