Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Solennità di MARIA SS. ASSUNTA IN CIELO Titolare della Chiesa Parrocchiale

 
 

Fondi 05 agosto 2011

 

Fedeli, nel cuore della stagione estiva, la Chiesa ci fa alzare lo sguardo al cielo per contemplare la Vergine Maria che terminato il corso della sua vita terrena viene assunta alla gloria eterna in corpo e anima. Chiediamo alla Madonna di vivere in questo mnodo costantemente rivolti ai beni eterni per dare il giusto valore alle realtà della terra.

PROGRAMMA

Venerdì 5 agosto – FESTIVITA’ DELLA MADONNA MATER DOMINI
Ore 19,30 SANTA MESSA nel cortile dell’Opera Mater Domini
Al termine PROCESSIONE con il quadro della Madonna lungo le vie del quartiere. PERCORSO: Mater Domini, Via dei Latini, via Broefferio, via Dell’Ongaro, via Anagni, via Ostia, via Roma, via dei Latini, Mater Domini

Sabato 6 agosto – Solenne inizio del novenario di preghiera in onore dell’Assunta
Ore 18,15 Recita del Santo Rosario e canto delle Litanie
Ore 19.00 BENEDIZIONE DELLO STENDARDO E DEI PARTECIPANTI AL “PRIMO PALIO DELL’ASSUNTA – CITTA’ DI FONDI” A seguire SANTA MESSA e Preghiera all’Assunta

Da domenica 7 a sabato 13 agosto – Novena di preghiera
Ore 18,45 Recita del Santo Rosario e canto delle Litanie
Ore 19,30 Santa Messa e Preghiera all’Assunta

Lunedì 8 agosto – FESTIVITA’ DI SAN DOMENICO
Ore 8,30 Canto delle Lodi mattutine e Santa Messa
Ore 19,00 Canto dei Vespri e Santa Messa

Domenica 14 agosto – Vigilia dell’Assunzione della Beata Vergine Maria
Ore 18,30 Santo Rosario
Ore 19,00 CANTO DEI PRIMI VESPRI DELLA SOLENNITA’
Ore 19,30 SANTA MESSA DELLA VIGILIA

Lunedì 15 agosto – Solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria
SANTE MESSE AL MATTINO ore 7,30 – 10,00 – 12,00
Ore 12,00 SUONO DELLA SIRENA DEL CAMPANILE DELLA CHIESA
Ore 19,00 Santo Rosario
Ore 19,30 CANTO DEI SECONDI VESPRI DELLA SOLENNITA’
Ore 20,00 CELEBRAZIONE EUCARISTICA
Consegna dello Stendardo alla contrada vincitrice del Palio

Nella giornata del 15 agosto, nella nostra Chiesa Parrocchiale si può ricevere il dono dell’Indulgenza plenaria alle solite condizioni

Don Guerino Piccione