Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

La stagione di Donna Giulia e il bel Novecento fondano

 
 

Fondi 18 maggio 2011


Evento dell’Archivio della Memoria diretto da Giulia Forte sabato 21 maggio 2011
La mostra si protrarrà fino al 31 maggio

La stagione di Donna Giulia e il bel Novecento fondano

SCARICA INVITO 1
SCARICA INVITO 2


Giulia Forte ritorna, con una rinnovata iniziativa, a far rivivere la memoria storica della città di Fondi: “Considerato che la cittadinanza di Fondi, da oltre un anno – spiega la professoressa Forte - è tornata a fruire del restaurato Palazzo del Principe, l’Archivio storico della Memoria ha avvertito il desiderio culturale e l’esigenza civica di proporre una riflessione sugli eventi relativi alla storia del Palazzo, che dalla Signoria Caetani passò alla famiglia Colonna con Prospero Colonna, padre di Vespasiano, sposo della giovanissima Giulia Gonzaga”.
L’analisi della documentazione dei progettisti ha permesso di interfacciare il monumento con la sua storia. Il piacere della ricerca ha spinto poi, l’organizzatrice, a ripercorrere le vicende rinascimentali, indagando sull’intreccio delle famiglie Colonna-Gonzaga e sulla figura e l’opera della “Divina Giulia”.
Nell’ambito dell’iniziativa sono stati intrapresi contatti con Sabbioneta, “urbs condita” da Vespasiano, rampollo di Isabella Colonna e Luigi Gonzaga.
L’intrigante storia del secolo XVI ha permesso di contrapporre la sofferta realtà contadina alla raffinata vita di corte della città di Fondi.

Quest’anno, quindi, l’“Archivio della Memoria del ‘900” della città di Fondi, presenta “La stagione di Donna Giulia” e l’evento vedrà l’inaugurazione, nella sala grande del Palazzo Caetani, della mostra: “Il bel Novecento fondano... in pellicola fotografica” sabato 21 maggio, alle ore 18.30. A seguire, la conferenza: “Donna Giulia... a palazzo, tra storia e leggenda”.Giulia Rita Eugenia Forte, responsabile dell’ “Archivio della Memoria”, impegnata dal 2002 nella ricerca delle radici, delle tradizioni e della storia del territorio, attraverso la raccolta cartacea e informatica di dati, interviste e documenti, ha avvertito l’esigenza di affiancare alla bellezza del secolo considerato, il bel Novecento fondano, tanto da far scaturire l’entusiasta collaborazione del Centro Anziani “Domenico Purificato” e dei cittadini che hanno consegnato materiale fotografico, contribuendo all’incredibile ventata di memoria.
La serata sarà condotta dal giornalista e presidente della Pro Loco Fondi, Gaetano Orticelli e allietata dal canto e la musica dei maestri Maria e Benedetto Di Biasio.
La responsabile dell’“Archivio” incontrerà, fino al 31 maggio, gli alunni delle scuole della città per illustrare la storia del Palazzo e guidarli, sulle orme di “Donna Giulia”, al racconto del loro passato.