Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Servizi Socio-Sanitari a Fondi: si lavora per una migliore erogazione dei servizi

 
 

Fondi 03 agosto 2010

 

Servizi Socio-Sanitari a Fondi: si lavora per una migliore erogazione dei servizi

Il Comune di Fondi, in merito alla gestione dei servizi del distretto socio sanitario Fondi Terracina, fa sapere, tramite l’assessore ai servizi sociali Arcangelo Peppe che a Fondi, nel suo ruolo di Comune Capofila del citato distretto, sono stati formulati da più parti apprezzamenti positivi sul lavoro da essa svolto.
Sottolinea l’assessore che l’Amministrazione appena insediata ha lavorato per affrontare le diverse criticità presenti nella gestione dei servizi socio sanitari a livello distrettuale ed originate, ad onore del vero, anche dall’avere il Comune di Terracina indebitamente trattenuto la somma di € 400.000,00 circa ad esso erroneamente trasferita dalla Regione Lazio ed il cui destinatario era invece il Comune di Fondi e che vani sono stati in numerosi tentativi di recupero.
Una attenta ricostruzione della situazione contabile portata già all’attenzione del Comune di Terracina e con lo stesso condivisa ha in realtà evidenziato un debito del Comune di Fondi di importo notevolmente inferiore a quanto reclamato dall’Azienda speciale Terracina.
Rispetto al ruolo di Comune Capofila, nella conferenza dei sindaci del 6 luglio u.s., alla presenza di tutti i rappresentanti dei Comuni del distretto e dell’azienda speciale “Terracina”, il sindaco De Meo, appellandosi al senso di responsabilità di tutti i soggetti afferenti al distretto, ha rimarcato che la finalità principale deve essere una gestione efficace ed efficiente dei servizi socio sanitari delle comunità amministrate e da qui anche la opportunità di concepire, per il futuro, i progetti a livello distrettuale.
L’assessore auspica l’attenuarsi dei toni della polemica essendo l’unico obiettivo da perseguire quello di offrire agli utenti servizi di qualità e sottolinea che l’esperienza maturata in questi anni ha portato a concordare anche con il Comune di Terracina delle correzioni all’accordo di programma sempre ed esclusivamente a garanzia di una migliore erogazione dei servizi.