Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Premiato il poeta Elio Marini per avere magnificamente espresso l'anima antica del Marinaio Italiano

 
 

Fondi 09 luglio 2010

 

Premio prestigioso al poeta Elio Marini
per avere magnificamente espresso l'anima antica del Marinaio Italiano

Suggestiva cerimonia domenica 20 giugno presso l'Associazione Nazionale Marinai d'Italia – F. Iannacci – di Terracina. L'occasione è stata data dalla intitolazione di una strada, adiacente alla sede e di fronte al mare, al marinaio di Prima classe Salvatore Esposito, Perito Industriale Capotecnico con specializzazione Elettronica ed Automazione, destinato l'11/11/2006 presso l'Ufficio Circondariale Marittimo di Terracina e deceduto il 19/6/2008 all'età di 22 anni in seguito ad un incidente stradale.
Dopo la santa messa, officiata da mons. Vincenzo Capogni già Cappellano nazionale dei carabinieri, venuto appositamente dal Vaticano, è stato consegnato Elio Marini di Fondi, un attestato di benemerenza inviato dal presidente nazionale dell'Associazione Marinai d'Italia, Ammiraglio di Squadra Paolo Pagnottella con la seguente motivazione:
- Attestato di compiacimento rilasciato al Poeta Signor Elio Marini per avere magnificamente espresso l'anima antica del Marinaio Italiano, la sua etica, i suoi valori eterni nella sua opera:
Ode celebrativa in occasione del 147° anniversario della fondazione della gloriosa Marina Militare Italiana. Da pulpito a fianco all'Altare allestito nell'aula adiacente l''Associazione, Elio Marini ha illustrato il suo libro che consta di circa 1500 versi endecasillabi narrando le gesta compiute dai molti eroi della Marina soffermandosi anche a quanto la nostra Marina Militare sta facendo nei vari punti strategici del pianeta per la pace universale e nel soccorso agli immigrati che si avventurano nei mari su sgangherate carrette per cercare una vita vivibile. Tra le autorità militari presenti, il Generale Pasquale Cerza, gli ammiragli marini, Scerpa presidente dell'Associazione di Terracina, il vice presidente Angelo Valenti, rappresentanze dei carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato e per la Regione il neo eletto Consigliere Sciscione, nonché una nutrita squadra di giovani marinai in divisa tutti presenti al solenne rito dell'alza bandiera.
Presente la mamma e altri familiari del marinaio Esposito al quale è stata dedicata la strada. Elio Marini, al quale è stata data in omaggio anche la divisa del marinaio come socio, con i vari lustrini dorati su berretto, cravatta, collarino e altro, ha dato in omaggio ai presenti copia del suo libro che venne presentato a Roma la prima volta presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare “Gaio Duilo“ siti in Lungotevere Flaminio: tutti hanno chiesto l'autografo del nostro concittadino Elio Marini. La manifestazione si è conclusa con un lauto buffet – Vino d' Onore.