Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Un "Tavolo permanente dell'economia" promosso dal Comune di Fondi

 
 

Fondi 03 giugno 2010

 

Esito positivo dell'incontro sull'economia
Sarà istituito un "Tavolo" permanente del settore

Lunedì 31 maggio scorso, nell'Aula consiliare del Comune di Fondi, si è tenuto l'incontro convocato dall'Amministrazione comunale con le organizzazioni di categoria e gli operatori economici.

I rappresentanti dell'Amministrazione comunale hanno illustrato gli obiettivi istituzionali dell'istituendo Tavolo permanente dell'economia, con cui si intende condividere con gli operatori economici la programmazione dello sviluppo sul territorio tenendo conto delle specifiche esigenze e aspettative delle varie categorie.

Apprezzato favorevolmente l'iniziativa, nella quale gli operatori vedono un buon punto di partenza per riprendere un dialogo quanto mai necessario con l'istituzione comunale, soprattutto in un periodo di crisi economica.

Il Tavolo permanente dell'economia sarà istituito nel rispetto dei criteri di rappresentanza di tutti gli operatori economici. Da parte dell'Amministrazione c'è la volontà di organizzare nel prossimo futuro incontri pubblici, che vedano la partecipazione di tutti gli operatori economici, al fine di presentare e condividere le attività del Tavolo e raccogliere ulteriori stimoli e suggerimenti.

Nell'immediato sono previsti interventi concreti in campo economico nell'area del Centro storico.

A giorni sarà presentato il "Centro Commerciale Naturale", esso rappresenta un sistema di esercizi coordinato e integrato fra loro da una politica comune di sviluppo e di promozione del territorio, e che punta in particolar modo a rivitalizzare e valorizzare dal punto di vista turistico il Centro storico di Fondi. Sono inoltre al vaglio iniziative per la detassazione di nuove attività commerciali o di quelle in ristrutturazione ricadenti nell'area del Centro storico.

Inoltre, i rappresentanti dell'Amministrazione comunale hanno dato conferma dell'immediata attivazione delle procedure per la realizzazione dell'area artigianale Marangio, con la quale verrà data adeguata risposta alle problematiche dei tanti imprenditori artigianali fondani.

Gli operatori economici hanno chiesto all'Amministrazione una maggiore attenzione riguardo all'ordine pubblico ed una più efficace azione di vigilanza su tutto il territorio nella prevenzione del vandalismo e dell'abusivismo commerciale.

Riguardo agli aumenti di alcune tariffe, come quelle del suolo pubblico, per quanto essi siano stati deliberati nell'ambito del Bilancio di previsione 2010 dal Commissario prefettizio Guido Nardone, l'Amministrazione sta valutando di affrontare la questione nell'immediato e in ogni caso si è impegnata a rivederle per il 2011.