Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Report della seduta di Consiglio comunale del 21 giugno 2010

 
 

Fondi 23 giugno 2010

 

Report della seduta di Consiglio comunale del 21 giugno 2010

Il Consiglio comunale del 21 giugno u.s. ha avuto inizio con gli adempimenti di rito, ovvero l'approvazione dei verbali della seduta precedente.

Proseguendo con la trattazione dell'Ordine del giorno, dopo ampia discussione si è passati alla ratifica delle variazioni di bilancio n. 12 del 29/04/2010 e n. 59 del 25/05/2010 adottate in via d'urgenza con deliberazione di Giunta Municipale.

La prima, relativa alla prosecuzione dell'incarico del dirigente Attardi e alla composizione dello staff del Sindaco, è stata approvata a maggioranza, con sette voti contrari della minoranza e l'astensione dei consiglieri di opposizione Cardinale, G. Fiore, Forte e Turchetta.

La successiva, riguardante il lavoro svolto dal personale dell'amministrazione comunale nel periodo elettorale, ha raccolto 26 voti favorevoli, mentre i consiglieri G. Fiore, Forte, Padula e Turchetta hanno lasciato l'aula al momento della votazione.

Si è passati in seguito alle interpellanze ed alle interrogazioni della minoranza.

I consiglieri B. Fiore e Paparello ne hanno formulata una relativa alla gestione dei parcheggi a pagamento, alla quale ha risposto il Sindaco rappresentando di aver attivato un dettagliato controllo sugli atti in essere, finalizzato alla verifica degli importi spettanti al Comune a titolo di canoni di concessione e sull'ipotesi di rimodulazione del piano economico-finanziario.

Il consigliere Trani ha chiesto conto degli aumenti deliberati dal Commissario Straordinario Nardone in relazione ai canoni dei passi carrabili, per i quali l'Assessore al Bilancio Vincenzo Capasso ha ribadito quanto già affermato in precedenti circostanze, vale a dire che trattasi di previsioni tariffarie su cui non è possibile intervenire nell'esercizio in corso. Ciò nondimeno l'Amministrazione intende provvedere ad una rateizzazione degli stessi senza costi aggiuntivi ed ha formalmente assunto impegno a ridurre tali importi in sede di bilancio preventivo 2011.

Il consigliere Turchetta ha dato lettura di un'interrogazione sulla viabilità del quartiere Spinete. A tal riguardo il Sindaco ha confermato l'impegno prioritario dell'Amministrazione ad intervenire nelle opere di urbanizzazione, con la programmazione dell'accesso al mutuo per l'adeguamento di via Spinete I. Inoltre il primo cittadino ha garantito che si attiverà presso la Provincia di Latina per richiedere la messa in sicurezza di via Torre all'incrocio di via Diversivo Acquachiara e per garantire in tempi brevi un'adeguata segnaletica che consenta almeno in parte di migliorare la viabilità esistente.

Su richiesta dello stesso Turchetta è stata aperta la discussione sul nuovo piano di riorganizzazione della Sanità regionale, a firma di Renata Polverini, ed in particolare sul futuro dell'Ospedale S. Giovanni di Dio. In merito, il Sindaco ha dichiarato di aver già avuto modo di conoscere i contenuti dell'Atto, ma di riservarsi - congiuntamente a tutti i gruppi politici - analisi più specifiche soprattutto in riferimento al futuro del nosocomio fondano.

Infine il consigliere De Luca ha dato lettura della mozione dei consiglieri di minoranza dal titolo "Acqua diritto umano", che il Presidente del Consiglio Marino si è riservato di sottoporre all'attenzione della Conferenza dei capigruppo e della Commissione competente.