Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

ESTATE: POLVERINI, CON 'MARE BLU' SICUREZZA E RILANCIO TURISMO

 
 

Fondi 19 giugno 2010

 

ESTATE: POLVERINI, CON 'MARE BLU' SICUREZZA E RILANCIO TURISMO

(ANSA) - ROMA, 18 GIU - Il progetto 'Mare Blu' ''parte dal
principio di garantire la sicurezza delle persone e anche per
contribuire al rilancio del turismo''. Cosi' il presidente della
Regione Lazio, Renata Polverini ha presentato il piano della
Regione Lazio per garantire e incrementare la sicurezza dei
turisti del litorale laziale, lungo le spiagge libere non
sorvegliate.
La governatrice ha sottolineato l'importanza dell'impiego di
defibrillatori di ultima generazione, che si aggiungono a quelli
gia' in dotazione, utilizzabili anche in eta' pediatrica. Gli 81
presidi fissi previsti nel piano sono torrette, dotate anche di
barella, kit primo soccorso e defibrillatori. Nei presidi e'
prevista la presenza di almeno due esperti in possesso di
qualifica 'assistente bagnante Mip' e in possesso, almeno uno
dei due, dell'abilitazione all'uso del defibrillatore.
''Nel programma di governo - ha detto Polverini durante la
presentazione del progetto a Ladispoli - c'e' una parte
importante dedicata al turismo e alle coste per la cui messa in
sicurezza abbiamo dovuto accelerare i tempi dopo il tragico
incidente di Ventotene investendo risorse sottratte a iniziative
meno urgenti. Quello che presentiamo oggi e' un progetto
ambizioso, che avra' ulteriori sviluppi anche in termini di
risorse, affinche' la sicurezza possa essere esigibile da tutti
e non solo da chi se lo puo' permettere. 'Mare sicuro' rientra -
ha sottolineato - anche nel piu' complessivo programma di
rilancio del turismo, che vedra' la creazione di un portale per
promuovere il Lazio a livello internazionale. Un turismo
integrato e sicuro rappresenta una delle motivazioni per
attrarre i turisti che arrivano nella capitale e accompagnarli
sulle nostre coste''.
Al termine della presentazione dell'iniziativa Polverini
ha assistito dalla torretta di sorveglianza a un'esibizione di
volontari della protezione civile con la simulazione di un
salvataggio anche con l'ausilio dei cani.(ANSA).