Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

AVIS FONDI: gita sociale Domenica 5 Ottobre Civita di Bagnoregio e Caprarola, in provincia di Viterbo

 
 

Fondi 28 settembre 2008


A distanza di qualche anno l'AVIS Comunale di Fondi organizza nuovamente la gita sociale per Domenica 5 Ottobre p.v.: mete di questa giornata saranno i borghi di Civita di Bagnoregio e Caprarola, in provincia di Viterbo.

Si andrà alla scoperta del Palazzo Farnese di Caprarola, uno dei migliori esempi di dimora rinascimentale, costruita per la famiglia romana dei Farnese. Originariamente progettato come fortezza difensiva, la destinazione del Palazzo Farnese fu successivamente modificata, dal cardinale Alessandro Farnese, che ne volle invece un imponente palazzo rinascimentale, adibito a residenza estiva del cardinale e della sua corte.

La nostra guida, che ci accompagnerà per tutta la giornata, ci porterà a visitare il Centro TUSCIA DOC, un progetto promosso dalla Comunità Montana dei Cimini per la valorizzazione dei prodotti tipici del comprensorio. Si tratta dell’apertura di un Centro, ubicato presso la sede dell’Arsial in località San Rocco nel comune di Caprarola. Qui degusteremo gratuitamente i più rinomati vini ed olii della Tuscia.

A seguire ci sposteremo al Lago di Vico per la visita alla sua Riserva Naturale. Estesa per circa 3.200 ettari, essa comprende nel suo interno ambienti di grande interesse naturalistico quali quello palustre limitrofo al lago e un interessante bosco costituito dalla faggeta depressa del Monte Venere. La Riserva Naturale del Lago di Vico fa parte del più ampio sistema dei Parchi e delle Riserve Naturali della Regione Lazio la cui creazione è motivata dalla necessità di proteggere ambienti ed equilibri naturali di grande importanza, per il miglioramento della qualità della vita, e di gestire correttamente, in modo razionale e duraturo, le risorse naturali in essi contenute nell'interesse della collettività regionale.

Il pranzo sarà servito presso il ristorate "da Fiorò", nei pressi del lago, dove verrà servit un menù di tutto rispetto riservato all'AVIS di Fondi: affettati misti con bruschette rustiche; pennette al sugo di Coregone e risotto ai funghi porcini; filetto di maiale al porto e patate al rosmarino; dessert; acqua, vino e caffe’. Per i bambini è previsto un menù alternativo.

Prima di tornare a Fondi, è prevista la visita a Civita di Bagoregio, suggestivo borgo medioevale continuamente minacciato dall’erosione della collina dalla quale si erge: proprio per questo motivo la frazione di Civita di Bagnoregio viene anche chiamata “la città che muore”. Raggiungibile esclusivamente attraverso un ponte pedonale, Civita di Bagnoregio, attualmente abitata da poche famiglie, è ogni anno meta di numerosi turisti e spesso utilizzata come set cinematografico.

Nonostante il costo della giornata, comprensivo di viaggio in pullman A/R, pranzo, visita guidata ed ingressi ai musei, sia quantificato in Euro 45,00, per favorire la partecipazione, il Consiglio Direttivo dell’AVIS di Fondi ha deliberato le seguenti quote di partecipazione:

€ 20,00 per i soci donatori ed i loro figli in età compresa tra i 4 ed i 6 anni compiuti;
€ 30,00 per coniugi, i genitori ed i figli a partire dai 7 anni compiuti dei soci donatori;
€ 45,00 per i simpatizzanti e gli esterni.
per i bambini da 0 a 3 anni compiuti la partecipazione è offerta dall’AVIS Comunale di Fondi.

Per informazioni e prenotazioni è possibile recarsi presso il punto di raccolta AVIS, sito all’ingresso principale dell’ospedale civile “San Giovanni di

Dio” ogni mercoledì e venerdì dalle ore 16:00 alle 19:00, ed il sabato mattina dalle 9:00 alle 12:00, entro e non oltre mercoledì 1 ottobre p.v.