Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
  Ricorso Tar Comune. Rinvio bis al prossimo 10 ottobre  
 

Fondi 24 maggio 2008

Salta la pronuncia del TAR sulla sospensiva, il ricorso del Comune sulla Commissione d'accesso si discuterà direttamente nel merito il 10 ottobre prossimo (giorno di sant'Onorato)

In primo piano l’esito dell’udienza della sezione di Latina del Tribunale Amministrativo Regionale che ieri mattina avrebbe dovuto pronunciarsi sull’istanza cautelare presentata dal Comune di Fondi per la sospensiva dell’insediamento dell’ormai nota commissione prefettizia di accesso agli atti.
In attesa di avere ulteriori dettagli a riguardo, si è appreso che la discussione sulla sospensiva non c’è stata. Su indicazione, a quanto risulta, dello stesso legale del Comune, l’avvocato Corrado De Simone, che ha comunque ribadito come sia finora chiara l’assoluta estraneità dell’amministrazione comunale a collusioni o condizionamenti criminali. Il presidente del TAR Francesco Corsaro ha pertanto fissato al prossimo 10 ottobre l’udienza che discuterà direttamente nel merito la legittimità delle procedure e delle motivazioni che hanno portato il Prefetto di Latina a nominare la citata commissione. Per quella data sarà nel frattempo terminato il lavoro dell’organismo ispettivo insediatosi l’11 febbraio, il cui iniziale mandato trimestrale è stato successivamente prorogato fino al 10 luglio prossimo per permettere l’acquisizione di altri elementi e l’elaborazione di una specifica relazione, sulla base della quale lo stesso Prefetto valuterà se ci siano o meno le condizioni per proporre al Ministero dell’Interno lo scioglimento anticipato del consiglio comunale di Fondi per presunti condizionamenti da parte di esponenti riconducibili alla criminalità organizzata.