Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
  Lutto nel mondo della cultura. E' morto Albino Cece, studioso della Terra Aurunca  
 

Fondi 03 maggio 2008

Lutto nel mondo della cultura. E' morto Albino Cece,
studioso della Terra Aurunca


 

E' con grande cordoglio e tristezza che diamo la notizia del decesso di un grande uomo del mondo della cultura della Terra Aurunca, la scorsa notte infatti per un improvviso malore è venuto a mancare all'affetto dei propri cari lo scrittore e studioso Albino Cece.

Era nato 63 anni fa ad Ausonia in provincia di Frosinone e viveva ad Itri, dove lascia la moglie e due figli.
Il funerale sarà celebrato oggi, sabato 3 maggio, alle ore 15, nella chiesa di S. Maria Maggiore in Piazza Annunziata ad Itri. Albino Cece, Giornalista pubblicista, sin da giovanissimo aveva collaborato a “Il Vittorioso”, ai quotidiani “Il Tempo”, “Ciociaria Oggi” e “Latina Oggi”, particolare collaborazione ha prestato inoltre al mensile “Gazzetta di Gaeta”. Da molti anni era componente del comitato di redazione della rivista “Civiltà Aurunca” sulla quale ha pubblicato numerose ricerche. Ha inoltre collaborato ai settimanali “L’Inchiesta”, “Il Corriere del Sud Lazio”, “Il Graffio” e alla “Gazzetta degli Aurunci”, dove è apparso nel mese di aprile l’ultima ricerca di un feudo a cavallo tra Gaeta e Itri. La sua principale attività di studioso era rivolta alla ricerca storica nell’area territoriale aurunco-ausona, con una numerosa raccolta di documenti originali ed a stampa. Due scoperte di siti archeologici ultimamente avevano destato clamore tra gli studiosi: la scoperta dei resti, a Campello di Itri, di tre distinte civiltà: un’arcaica civiltà mediterranea di cui tuttora sono sconosciute le origini all’archeologia; un tempietto ed un altare arcaici scavati nella roccia; i resti di una fortificazione eretta dal popolo aurunco in epoca pre-romana. Da ultimo era stato al centro dell’attenzione per il ritrovamento dei resti della chiesa di S. Angelo del Pesclo, che si può raggiungere partendo dalla strada che da Fondi - S. Magno porta alla chiesa della Madonna della Rocca su Monte Arcano. Albino Cece era collaboratore del sito web www.visitaitri.it ed era responsabile del settore storia del sito culturale fondano www.laportella.net. Nel dicembre del 2007, presso la Provincia di Frosinone, gli era stato conferito il Premio Internazionale di giornalismo INARS – Ciociaria.