Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
  Appuntamento da non perdere con la commedia dialettale fondana 'Quand nù marit se crède furb'  
 

Fondi 08 maggio 2008

 

Ottima la "prima" della commedia di Don Luigi Mancini.
In scena a Fondi fino a domenica 11 maggio prossimo

“La Nuova Maschera”, Compagnia del teatro dialettale, ha portato in scena a partire da ieri sera e fino all'11 maggio, la commedia scritta e diretta dal Don Luigi Mancini dal titolo “Quand' nù marit' se crède furb”.
La rappresentazione ha luogo nell'Auditorium Comunale alle ore 21. Questa sera, giovedì 8 maggio, l'ingresso è gratuito per le persone anziane e per i diversamente abili. La commedia rappresenta alcune situazioni di costume locale e assicura uno spettacolo di gran valore artistico ed interpretativo. Gli attori affrontano la scena per divertire il pubblico garantendo, grazie al loro impegno e affiatamento, uno spettacolo gradevole e divertente.


Dopo il ruolo nella commedia storica “Quand' cumanàve Dun Pepp”, dello scorso anno, gli attori de “La Nuova Maschera” si cimentano nell'interpretazione di una situazione comica dei tempi moderni. Spettacoli quindi invitati fino all'11 maggio per la divertente rappresentazione de “Quand' nù marit' se crède furb”. La prevendita dei biglietti è presso la Galleria D'Arte “la Portella” in Via Vacca, 22, presso la cartolibreria Martusciello o all'ingresso dell'Auditorium prima dell'inizio dello spettacolo, per ulteriori informazioni è inoltre possibile contattare il numero 0771 – 532144.