Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
  "Malaria Africa". Iniziative del chirurgo Gianni Baiano in tutta la Provincia di Latina, partendo da Fondi  
 

Fondi 02 maggio 2008

 

Il dottor Giovanni Baiano, primario-chirurgo dell'Ospedale "San Giovanni di Dio" di Fondi, continua nell'azione altamente sociale ed umanitaria per combattere la malaria in Africa. L'ultima iniziativa, in ordine di tempo, è la pubblicazione di un libro, da lui scritto, dal titolo: "Storie di divina miseria" che raccoglie diversi racconti da lui vissuti in pima persona nella sua lunga esperienza di medico e di chirurgo.
Acquistando il libro si contribuisce interamente alla realizzazione del progetto "Malaria Africa" teso a fornire il farmaco indispensabile per la guarigione dalla malattia.

Il libro è in vendita da "Martusciello" e da "Il Seme", ma può essere anche acquistato presso la sede dell'Avis all'Ospedale. Inoltre attraverso la mail: chirurgo.baiano@libero.it tutti coloro che hanno idee ed iniziative da proporre, possono scrivere direttamente al dottor Giovanni Baiano.
Parte così dalla città di Fondi un grande progetto umanitario che potrà coinvolgere, magari, il mondo intero.

Gaetano Orticelli

Il manifesto (clicca)

La presentazione del progetto (clicca)

 

 

Progetto Rotary “MALARIA AFRICA”
E’ un progetto del Rotary Club Latina Circeo R.I. Distretto 2080 .Italia. L’obiettivo che si pone il progetto è duplice:
-Sensibilizzare le persone sul problema malaria in Africa
-Procurare tante dosi di Alsaq per quanti sono gli abitanti della Provincia di Latina

L’Alsaq è un farmaco per la terapia della malaria,anche in versione pediatrica, non profit, presentato in Francia nel marzo del 2007, nato dalla collaborazione di Sanofi-Aventis con Medici Senza Frontiere, e che ha già ottenuto l’approvazione dell’OMS.
Grazie al favorevole intervento del Ministero della Pubblica Istruzione,sono stati coinvolti per la realizzazione concreta del progetto stesso oltre 40.000 studenti delle Scuole della nostra Provincia.
Nello specifico i ragazzi,durante i prossimi tre anni scolastici,dovranno ideare progetti idonei al conseguimento di entrambi gli obiettivi.
Per agevolare l’azione degli studenti, il Rotary Club Latina Circeo ha stipulato con tutti e 33 i Comuni della Provincia un protocollo di intesa con il quale i Comuni si impegnano a sostenere le Scuole, mettendo a loro disposizione le Strutture di loro competenza (Palazetti dello Sport,teatri,auditorium ecc).
Al termine, tutti i progetti portati a conclusione verranno pubblicati in un libro”bianco”della solidarietà.
Tramite i canali sia del Rotary International,che di Medici Senza Frontiere,il farmaco sarà distribuito agli ospedali dove è più elevata l’incidenza della malaria nella fascia pediatrica.

Considerazioni:
Portare alla conoscenza di più persone il problema grave della malattia Malarica in Africa, è comunque una operazione importante, soprattutto se mediata dai ragazzi delle scuole, la Malaria causa un morto ogni trenta secondi in Africa e la mortalità raggiunge anche il 90% nella fascia di età che va dai zero ai 5 anni.
E’ indubbio che un così importante gesto di solidarietà, fatto dai giovani, è un valore aggiunto al vantaggio, poi, pratico di acquistare oltre 500.000 dosi di Alsaq, proprio nella sua formulazione pediatrica.
Per la Provincia di Latina,tutto il progetto diventa anche una occasione di collegamento storico con i problemi sanitari, tra cui anche e soprattutto la malaria, che furono affrontati al momento della Bonifica dell’Agro Pontino.
La speranza è che questa iniziativa possa attraverso il Rotary e la Scuola diffondersi ad altri Distretti ed ad altre Provincie.

Il Presidente del Rotary Club Latina Circeo
Dott. Giovanni Baiano