Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Inizio dei lavori per la costruzione del nuovo teatro comunale

 
 

 

Il Sindaco Luigi Parisella e l’assessore ai Lavori Pubblici avv. Riccardo Izzi comunicano che in data 7 gennaio 2008 sono iniziati i lavori per la costruzione del nuovo teatro comunale da parte dell’A.T.I. (Associazione Temporanea d’Imprese) geom. Bartolomeo Pellegrino (impresa capo-gruppo), Eugenio Ciotola Spa (impresa mandataria), Idrostrade Ingegneria Srl (impresa mandataria), aggiudicataria della Gara d’Appalto in data 7 febbraio 2007.

Occorre evidenziare che il ritardo dell’inizio dei lavori è dovuto al ricorso avverso l’aggiudicazione della gara da parte di una ditta concorrente, successivamente deciso dal giudice amministrativo.

Il termine dei lavori è fissato al 4 luglio 2009.

Giova evidenziare che il finanziamento regionale per tale opera, integrato da una quota assunta a carico del Comune di Fondi, fu reso possibile a seguito della proposta avanzata dall’on. Claudio Fazzone (allora Presidente del Consiglio Regionale del Lazio), in sede di redazione e di approvazione dei Documenti di Programmazione e di Bilancio della Regione Lazio per gli anni 2002 e 2003 e poi concessi ai sensi della Legge Regionale n. 10 del 10. 02.2005.

Il nuovo teatro, previsto su di una superficie coperta di mq. 1625 e con 3.140 mq. di area destinata a verde sarà articolato in tre nuclei distinti ma connessi: la sala, composta da una platea con 292 posti a sedere; il palcoscenico, con tre ordini di palchi e due gallerie che potranno ospitare 344 posti a sedere; il foyer, oltre alla sua naturale funzione di accesso alla sala è studiato in funzione di eventuali esposizioni.

La scelta della collocazione urbanistica deriva dall’obiettivo di riequilibrare il divario prodotto nei decenni scorsi tra nord e sud della città nella dislocazione di uffici, servizi e opere pubbliche, e di integrare un ambito territoriale già caratterizzato dalla presenza di attività scolastiche (scuola elementare D. Purificato e scuola media statale G. Garibaldi) dal Palazzetto dello Sport, ed in via di ulteriore sviluppo socio-economico e culturale.

Con la costruzione del nuovo teatro comunale, dichiarano il Sindaco Luigi Parisella e l’assessore ai Lavori Pubblici avv. Riccardo Izzi, si vuole dotare la città di Fondi di una struttura moderna in grado di accogliere compagnie teatrali di livello nazionale, di poter consentire corsi di formazione e laboratori per le molteplici attività artistico-culturali, di considerare la fervida presenza in ambito locale e nel mondo scolastico di associazioni e gruppi dediti all’attività teatrale.
D’altronde, non può inoltre passare in secondo piano, la circostanza che Fondi è la Città del M.to Domenico Purificato, che nel 1974 ebbe l’ardire, insieme a Franco Portone, di offrire un nuovo Premio Teatrale ai giovani autori, appunto il Premio Fondi-La Pastora, idea che fu pienamente condivisa anche da Giuseppe De Santis, Libero de Libero, Guido Ruggiero, del quale la nostra Città ha potuto fregiarsi per circa sei lustri, pur priva di una sede teatrale.

Una opportunità, quindi, unica e rara, capace di conferire alla Città di Fondi una immagine consona alla sua prestigiosa tradizione storica e artistica.

Fondi, 18 gennaio 2008 p. la Comunicazione Istituzionale
Gianfranco Antonetti