Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Consiglio Comunale. Approvato l’assestamento di bilancio e il conferimento della cittadinanza onoraria a Gordana Milena De Santis e Carlo Lizzani

 
 


Convocato dal Presidente Giorgio Fiore, il Consiglio comunale nella seduta di giovedì 29 novembre 2007 ha approvato l’assestamento di bilancio 2007 e il conferimento della cittadinanza onoraria a Gordana Miletic De Santis e a Carlo Lizzani.

In apertura di seduta il Presidente Giorgio Fiore ha comunicato all’assemblea la nota pervenuta circa la costituzione del gruppo unico consiliare del Partito Democratico da parte dei consiglieri Fernando Di Fazio, Arnaldo Faiola (entrambi dell’ex gruppo Fondi-Viva), Di Fazio Massimo e Paolo Giardino ( entrambi dell’ex gruppo Ulivo). Capo-gruppo è il dott. Fernando Di Fazio.
Non ha aderito il consigliere dott. Raffaele De Bonis, eletto con la lista Fondi-Viva.

Approvato il verbale della seduta precedente, il Sindaco Luigi Parisella illustra all’assemblea le motivazioni che inducono a conferire la cittadinanza onoraria a Gordana Miletic De Santis e a Carlo Lizzani.
La proposta di tale conferimento è pervenuta da parte di Virginio Palazzo e Marco Grossi, entrambi promotori e soci fondatori dell’Associazione Giuseppe De Santis, di cui il regista Carlo Lizzani è il Presidente.

Gordana Miletic De Santis, moglie del regista Giuseppe De Santis, ballerina di danza classica e attrice è stata interprete nella seconda metà degli anni Cinquanta di film di grande successo. Nel 1958 viene scelta proprio dal regista fondano tra gli attori protagonisti del film La strada lungo un anno, che ottiene la nomination all’Oscar come miglior film straniero ed il Globo d’Oro della stampa estera ad Hollywood come miglior film.
Il rapporto tra Gordana Miletic De Santis e Fondi dura ormai da quasi cinquant’anni, avendo recitato anche in film diretti dai registi fondani Leopoldo Savona e Giovanni Addessi.
In più occasioni l’attrice e ballerina ha manifestato il suo profondo legame affettivo con la città di Peppe, con il suo ambiente, i suoi cittadini.

Carlo Lizzani, regista cinematografico e televisivo, sceneggiatore, critico, storico del cinema, docente di regia e sceneggiatura presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, direttore della Mostra di Venezia dal 1979 al 1982 che proprio quest’anno ha presentato come evento speciale il suo ultimo film, Hotel Meina, di cui è imminente l’uscita nelle sale cinematografiche.
Molte sono le collaborazioni con Peppe De Santis nei film Caccia tragica (1947), Riso amaro (1949), Non c’è pace tra gli ulivi (1950).
Proprio in questi giorni Lizzani sta ultimando il montaggio del documentario Giuseppe De Santis, una sorta di viaggio nel cinema desantisiano.
Lizzani ha scoperto la nostra città grazie a Peppe De Santis e per la frequentazione di altri illustri fondani come Libero de Libero, Domenico Purificato, Leopoldo Savona, Giovanni Addessi, restando particolarmente legato anche in questi ultimi anni in ragione dell’incarico di Presidente dell’Associazione che a De Santis è intitolata e che lo vede sempre presente nelle diverse iniziative da essa proposte.
La città di Fondi, grazie a Lizzani, sarà protagonista, attraverso immagini e dichiarazioni, del documentario su De Santis che sarà proiettato in prima mondiale nell’ambito dell’evento in programma al prestigioso Museum of Modern Art di New York dal 13 al 30 dicembre prossimi.

Il conferimento della cittadinanza onoraria a tali indiscussi protagonisti della cultura italiana che hanno stabilito con Fondi rapporti e legami affettivi di cosi lunga durata, dichiara il Sindaco Luigi Parisella, costituisce la testimonianza del loro attaccamento a questa terra ed un motivo di vanto per la città di Fondi.
Subito dopo l’assise consiliare è stata interessata alla relazione dell’assessore competente col. Pietro Cacciola sull’assestamento generale del bilancio di previsione 2007.

I dati forniti mostrano il mantenimento dell’equilibrio di bilancio. Nel complesso l’assestamento di bilancio prevede variazioni per Euro 65.803,44 derivanti dalla differenza del totale delle variazioni per maggiori entrate (Euro 836.152,35) e per minori entrate (Euro 770.348,91)-

Sul fronte delle variazioni di spesa la differenza del totale delle variazioni per maggiori spese (Euro 399.835,08) ed il totale delle variazioni per minori spese (Euro 334.031,64) risulta di Euro 65.803,44 comportando quindi il richiamato equilibrio di bilancio.
L’assestamento di bilancio, ha dichiarato l’assessore col. Pietro Cacciola, è risultato contenuto e realizzato con criteri di prudenza, nel rispetto del pareggio finanziario di tutti gli equilibri di bilancio e per il raggiungimento degli obiettivi di finanza pubblica, particolarmente ristrettivi, previsti dalla Legge Finanziaria per l’anno 2007 e dalle leggi vigenti in materia.

Approvato a maggioranza l’assestamento di bilancio 2007, il Presidente Giorgio Fiore ha dichiarato sciolta la seduta consiliare.

Fondi, 30 novembre 2007 p. la Comunicazione Istituzionale
Gianfranco Antonetti