Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Con l'affitto regolare, sconti agli inquilini

 
 


Con il contratto di affitto in regola gli inquilini potranno ottenere uno sconto fiscale, che oggi esiste solo per le locazioni "calmierate". L'alleggerimento potrebbe essere inserito nel pacchetto fiscale della Finanziaria: si pensa di renderlo differenziato a seconda del reddito. Tra le altre novità, più attenzione alle spese degli immobili dei Ministeri (attualmente 1,5 mld per la manutenzione e altrettanti per gli affitti), una riduzione dal 33% al 28% dell'Ires e una limatura per l'Irap.
Le riduzioni fiscali per la casa nella finanziaria dovrebbero ammontare complessivamente a 2,2 miliardi di euro. Secondo quanto si apprende, sarebbero queste le risorse che il Governo metterebbe a disposizione per misure di detrazioni Ici e sugli affitti a favore quindi sia dei proprietari sia degli affittuari. Ma la ripartizione degli sgravi verrà discussa nelle riunioni previste per domani (governo-parti sociali alle 16,30 e governo-maggioranza alle 21): al tavolo, verranno messe nero su bianco le varie ipotesi di intervento. Tra tutte, quella che sta prendendo quota e' quella di prevedere una soglia 'secca' di esenzione fissata a 250 euro.

26/09/2007