Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Anno scolastico 2007/2008. IL SALUTO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

 
 

 

In Provincia di Latina da tre anni abbiamo deciso di occuparci di più per una scuola di qualità, perché investire nell’istruzione significa investire sull’intelligenza, sulla capacità critica, sulle competenze creative e innovative dei futuri cittadini.
Non può esserci cultura e crescita sociale senza istruzione e formazione, primaria e secondaria, d’alto livello qualitativo.
Di questo siamo fortemente convinti tanto di ritenere necessari altri investimenti: sulle strutture, sulle professionalità, sui percorsi di accompagnamento, per accrescere le opportunità e le chance lavorative, con l’obiettivo di rafforzare, aiutare a costruire un’alleanza, una collaborazione tra istituzioni e scuola, capace di instaurare una tradizione di buone pratiche.
Ma anche per realizzare un partenariato educativo con gli insegnanti e le famiglie che rappresentano, da sempre, il miglior fattore del successo formativo.
I 43 istituti scolastici gestiti dalla Provincia hanno richiesto in questi tre anni un impressionante sforzo professionale ed economico, per realizzare una rete di scuole più adatte alle esigenze della popolazione scolastica, a cui bisogna offrire la garanzia di strutture adeguate e rispondenti ai loro reali bisogni.
Da questo virtuoso percorso sta germogliando un nuovo ruolo delle strutture scolastiche e, di conseguenza, un nuovo principio guida del servizio dell’edilizia scolastica, che parte dalla condizione che le scuole devono poter essere utilizzate sempre più a tempo pieno dalle comunità locali, quali sedi delle attività culturali e sociali e strutture di servizio di un’organica politica d’educazione permanente.
Una tale mole d’edifici scolastici giustifica, con certezza, il notevole impegno della Provincia in favore di una popolazione di giovani che hanno la necessità di sentirsi protagonisti e di formarsi con gli strumenti giusti.
Nuove scuole, più sicure e aperte: quest’obiettivo non si è fermato alla mera enunciazione di principio, ma si sta traducendo in politiche ed interventi concreti, rispondendo alle esigenze del territorio, ad incominciare dalla città capoluogo dove sta per iniziare l’ampliamento del Liceo Scientifico Majorana, fino ad arrivare agli altri 32 Comuni della Provincia.
A tal proposito è in corso d’attuazione un progetto di finanza per un nuovo edifico scolastico a Cisterna per la somma di 11.762.000,00 euro e si sta procedendo, di concerto con il Comune di Aprilia, all’esproprio del terreno su cui dovrà nascere un nuovo edificio scolastico.
Tali interventi vogliono rispondere alle attese dell’utenza e soprattutto alle previsioni di un incremento della popolazione scolastica prevista per il nord della Provincia.
Lo stesso impegno si sta ponendo per la progettazione e quindi la futura realizzazione di nuovi edifici scolastici a Terracina e Priverno.
Ed è in questa direzione che continueremo a destinare una parte significativa delle nostre risorse e le migliori energie: “per la scuola, nella scuola, per costruire il futuro”.
Buon anno scolastico e che sia sereno e proficuo per tutti.

Armando Cusani
Presidente della Provincia di Latina
Latina, 09 settembre 2007

 
 
HornetMultimedia