Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

L’under 15 della Handball C.I.D. Fondi si classifica al sesto posto nelle finali nazionali di categoria

 
 

 

Al termine di una burrascosa fase a gironi, a Misano Marittima, i fondani giungono terzi nel proprio girone sprecando la più facile delle occasioni perdendo la gara inaugurale contro il Bordighera per 23 – 19.
La cronaca. L’handball Fondi parte forte portandosi subito in vantaggio ma nel secondo tempo alcune decisioni arbitrali fanno innervosire il team rossoblu che non riesce ad aggiudicarsi l’incontro. Nel pomeriggio, nella gara contro il Grosseto il team di mister Bartolomei si sblocca e si aggiudica l’incontro con il risultato di 24 – 22 grazie all’ottima prova dei terzini David Bartolomei e Valentino Carroccia.
Nel terzo incontro contro la forte formazione del Trieste “che alla fine è arrivata prima, il Fondi pur giocando un’ottima gara doveva soccombere ai troppi errori sia in fase difensiva che in quella offensiva con la formazione giuliana che facendo valere un’ottimo organico, con il minimo sforzo si aggiudicava la gara con il risultato di 25 -17.
Poi è stata la gara con il Sassari che ha dato la svolta ai ragazzi di Bartolomei, che con una prova impeccabile si sbarazzavano con tranquillità dalla formazione sarda che doveva a tutti i costi vincere la partita per risalire la classifica, al termine la gara vedeva i fondani vittoriosi con il risultato di 25 – 18.
Nell’ultima gara in programma, contro il Capua l’Handball Fondi infliggeva una sonora sconfitta ai campani con il punteggio di 28 - 11 scaricando la propria rabbia per la mancata conquista del secondo posto andato al Bordighera nettamente più debole della formazione fondana che l’avrebbe portata a disputare la finale per il terzo e quarto posto.
Conquistata la finale per il quinto e sesto posto sulle dodici formazioni di partenza i pontini si trovavano di fronte la formazione pugliese del Putignano classificatosi terzo nel girone A e al fischio d’inizio iniziava uno dei più spettacolari incontri della manifestazione con le due squadre che lottavano su ogni pallone, vedendo prima i fondani passare in vantaggio riuscendo a raggiungere anche il massimo risultato di più quattro 8 – 4, poi il ritorno dei pugliesi che si aggiudicavano il primo tempo con il punteggio di 11 -10. Nel secondo tempo la stanchezza e qualche errore in fase offensiva portavano il Putignano a più tre, ma la rabbiosa reazione della Handball C.I.D. Fondi riapriva l’incontro a pochi minuti dal termine portandosi fino al 24 – 23, a pochi minuti dalla fine, un’esclusione dubbia per due minuti che dava l’inferiorità numerica ai ragazzi di Bartolomei dava la vittoria ai pugliesi che sapevano approfittare del regalo dato dalla coppia arbitrale chiudendo l’incontro a proprio favore 25 – 23.
Nelle file del Fondi si sono evidenziate le prove delle ali Angioi, Pinto e Di Crescenzo, del centrale Germano Ferri dei portieri Pinto e Colantuono e dei pivot Trani e Pestillo. Molta rabbia nel team fondano ma anche tanta fiducia per il futuro per la giovane formazione che ha affrontato queste finali, se questi ragazzi continueranno a lavorare come hanno fatto fino ad oggi la possibilità di arrivare al podio non è lontana – ci spiega l’allenatore Nello Bartolomei, quando i nostri ragazzi avranno raggiunto la giusta forza fisica abbinata alla buona tecnica espressa in queste finali, allora potremo competere con chiunque e giocarci anche noi le possibilità per il titolo italiano.
Hanno partecipato a questa manifestazione: Portieri: Gabriele Pinto, Stefano Colantuono, Ali: Luca Angioi, Valerio Pinto, Dino Di Crescenzo, Pivot: Denis Trani, Onorato Pestillo, Centrale: Germano Ferri, Terzini, David Bartolomei, Valentino Carroccia.

 
 
HornetMultimedia