Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Si prevede record di presenze straniere per estate 2007

 
 


Secondo l'Enit, in Italia arriveranno il 12 per cento di statunitensi in più. In crescita le città d'arte

Quella del 2007 sarà un'estate positiva per le strutture turistiche italiane. Lo afferma l'Enit che stima in forte crescita l'affluenza degli stranieri in Italia, con il maggior indice di gradimento riservato alle località di maggior attrazione artistico-culturale, anche se il mare rimarrà il più gettonato. Queste previsioni sono state presentate dai dirigenti degli uffici all'estero dell'Enit-Agenzia nel corso di una sessione di lavoro incentrata sullo stato di attuazione del Piano Esecutivo 2007, sulla individuazione e condivisione di azioni strategiche sui mercati internazionali da iscrivere nel "piano esecutivo 2008", sulla riorganizzazione.

Il fascino dell'Italia sembra fare effetto sul mercato USA dove il nostro Paese è in pole position e, secondo le indicazioni dei maggiori TO americani, dovrebbe aumentare del 12% circa, secondo un andamento dinamico e competitivo evidenziato nei giorni scorsi anche dalla relazione del Governatore della Banca d'Italia, Mario Draghi, sulla situazione economica del Paese nel 2006, nella voce "viaggi" nell'ambito della bilancia dei pagamenti.

 
 
HornetMultimedia