Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Giuseppe De Santis. Iniziative nel decennale della morte – 16 maggio 2007

 
 

 

L’Associazione Giuseppe De Santis, con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Fondi, dell’Assessorato all’Ambiente della Regione Lazio - C.R.E.I.A. e dell’Ente Parco dei Monti Aurunci, organizza una serie di iniziative che avranno luogo il 16 maggio prossimo, data in cui ricorrerà il decennale della morte del regista di “Caccia tragica”, “Riso amaro” e “Non c’è pace tra gli ulivi”.
A Fondi, sua città natale, alle ore 9.30 presso il Cimitero Comunale si terrà una cerimonia di commemorazione sulla tomba di Giuseppe De Santis.
Alle 10.30 avrà luogo l’intitolazione di “Piazza Giuseppe De Santis” ove attualmente è posta la denominazione di “Piazza VI novembre”, sita nel centro storico della città - all’angolo tra Corso Appio Claudio e Piazza Giacomo Matteotti - poiché lì è ubicata l’abitazione dove il regista ha dimorato per lunga parte della sua vita, fino a pochi anni prima della scomparsa.
Infine, alle ore 11.00 presso l’Auditorium Comunale - alla presenza del Sindaco di Fondi Luigi Parisella, dell’Assessore alla Cultura Pierluigi Avallone, del Presidente dell’Ente Parco dei Monti Aurunci Giovanni Ialongo e del responsabile del C.R.E.I.A. Mauro Antonelli - saranno presentati i lavori video-fotografici realizzati dalle Scuole Medie di Fondi, Itri, Lenola, Monte San Biagio e Sperlonga nell’ambito del progetto “Sulle tracce di Giuseppe De Santis”. A tutti gli alunni coinvolti a vario titolo nell’iniziativa sarà consegnato un attestato di partecipazione.
Le celebrazioni avranno seguito nel pomeriggio a Fiano Romano - seconda città di residenza del regista - dove alle 17.30 sarà intitolata a De Santis la piazza del Commercio. Successivamente, nel Palazzo Ducale avrà luogo un incontro che vedrà la partecipazione del Vicepresidente della Regione Lazio, dell’Assessore alla Cultura della Provincia di Roma, di Carlo Lizzani, Giuliano Montaldo, Franco Giraldi, Citto Maselli, Mario Martone, Tatti Sanguineti e di altre personalità della cultura e del cinema italiano. Nell’occasione saranno proiettati l’intervista a De Santis realizzata da Carlo Mazzacurati nel 1996 per la serie di Tele+ “Ritratti d’autore” ed il video “Desantisiana” (2007), collage di immagini e musiche a cura di Marco Grossi, segretario dell’Associazione.
Le iniziative del 16 maggio si inseriscono nell’ambito delle attività previste nell’anno desantisiano, poiché nel 2007 ricorrono anche i 90 anni dalla nascita del regista. Esse comprendono anche alcune pubblicazioni di notevole pregio - una con testo inglese a fronte, edita con il Centro Sperimentale di Cinematografia, l’altra sul film di De Santis “La strada lunga un anno” (1958), che conterrà una lunga intervista inedita allo sceneggiatore Tonino Guerra -, la VI edizione del FONDIfilmFESTIVAL ed una serie di convegni e retrospettive all’estero sulla figura e l’opera di De Santis: a Mosca; al MOMA di New York, in collaborazione con Cinecittà Holding; a Parigi, in collaborazione con l’Università “La Sorbona”; a Berlino, in collaborazione con la Cineteca tedesca e l’Istituto Italiano di Cultura.

Associazione Giuseppe De Santis
Piazza Domenico Purificato (c/o Biblioteca comunale) 04022 Fondi (LT) · Cod. fisc. 90025120594
Tel. 347-7576351 · Fax 0771-511953 · www.assodesantis.it · assodesantis@tiscali.it

 
 
HornetMultimedia