Home | Chi Siamo | Archivio News | Contatti | E-mail |
 
 

Edilizia residenziale pubblica, Avviso Pubblico per reperimento aree

 
 

 

La domanda di alloggi economici e popolari da parte delle famiglie più disagiate e di giovani coppie o per anziani privi di una abitazione di proprietà, costituisce una emergenza al cospetto dell’amministrazione pubblica in generale.
Tale difficile problematica, dichiara l’assessore all’urbanistica l’avv. Salvatore De Meo, riguarda altresì la Città di Fondi.
A tal fine sono destinati circa trecentomila euro previsti nel Bilancio di previsione anno 2007, a cui saranno aggiunti ulteriori risorse finanziarie derivanti dalle operazioni di legittimazione e di alienazione dei terreni di uso civico per l’acquisto di aree su cui poter realizzare alloggi di edilizia economica e popolare convenzionata.
E’ intento dell’amministrazione comunale, dichiara l’assessore Salvatore De Meo, emanare nei prossimi giorni un Avviso Pubblico per richiedere ai legittimi proprietari la cessione di aree da destinare sia alla costruzione di alloggi popolari sia alla richiesta di apposite Cooperative di edilizia convenzionata.
L’Amministrazione comunale di centro-destra non è rimasta certo indifferente, adottando tutti gli atti opportuni, facendo ricorso alle leggi che consentono il recupero del patrimonio in stato di degrado, l’utilizzo delle risorse regionali destinate alle agevolazioni sul canone di locazione.
In tale indirizzo si iscrive il progetto di recupero di 18 unità immobiliari nel centro-storico ai sensi della legge 457/78 per un importo complessivo di Euro 1.446,80 in fase di ultimazione.
Nonostante che i parametri che discendono dal rapporto tra edilizia residenziale pubblica e quella privata siano stati nella nostra città raggiunti con la costruzione degli attuali ottocento alloggi, di fronte al consistente bisogno ancora presente l’amministrazione Parisella è impegnata nel recupero del patrimonio esistente e nella individuazione di nuove aree.
L’auspicio, conclude l’assessore all’urbanistica avv. Salvatore De Meo, è quello di acquisire nuove aree da destinare a tal emergenza. A ciò è finalizzato l’Avviso pubblico che sarà rivolto ai proprietari delle stesse.

Fondi, 4 aprile 2007 p. la Comunicazione Istituzionale
Gianfranco Antonetti

 
 
HornetMultimedia